oli essenziali per riscaldare mani e piedi

Oli essenziali per riscaldare mani e piedi

Capita a tutti, quando fa freddo, che mani e piedi diventino molto freddi e irritati. A volte la situazione può essere peggiorata da una perdita di sensibilità e addirittura da dolore.

Non sono solo le condizioni climatiche ad influire sulla temperatura delle nostre mani e dei nostri piedi. Anche alcune malattie, come ad esempio quella di Raynaud, possono influire, poiché causano una cattiva circolazione.

Come possiamo mantenere caldi mani e piedi?

  • Coprendoli: La soluzione più ovvia per proteggere il nostro corpo dalle temperature rigide, è quella di coprirsi indossando guanti, spessi calzini di lana, sciarpe, ecc.
  • Bevendo bevande calde: Le bevande calde aiutano a riscaldarsi dall’interno, quindi possono esserci molto d’aiuto! Per arricchirne il gusto, possiamo anche aggiungere delle spezie, come ad esempio il pepe di cayenna, il pepe nero, la cannella, e così via.
  • Usando oli essenziali riscaldanti: Un buon numero di oli essenziali sono oli “caldi”, e possono quindi incrementare il flusso di sangue e riscaldare rapidamente il corpo!

Vediamo quali oli essenziali sono efficaci

Olio essenziale di zenzero

Gli oli essenziali di Zenzero Bio consigliati:

Olio essenziale di incenso

Gli oli essenziali di Incenso Bio consigliati:

Olio essenziale di cannella

Gli oli essenziali di Cannella Bio consigliati:

Olio essenziale di pepe nero

Gli oli essenziali di Pepe Nero Bio consigliati:

Olio essenziale di chiodi di garofano

Gli oli essenziali di Chiodi di Garofano Bio consigliati:

Olio essenziale di noce moscata

Gli oli essenziali di Noce Moscata Bio consigliati:

 

Questi oli vengono definiti caldi in quanto sono incredibilmente riscaldanti. Questo è sicuramente un vantaggio, ma è assolutamente necessario utilizzarli con le dovute cautele.

In caso contrario, potrebbero causare una sensazione di bruciore o peggio, un’ustione chimica.

Quando maneggiamo questi oli essenziali, infatti, è importante utilizzarne una diluizione allo 0,5 o 1%.

Ti consigliamo, per i motivi sopra citati, di non superare questa quantità e di tenere gli oli lontano dalla portata dei bambini!

Come usare gli oli essenziali per proteggere le mani e i piedi dal freddo?

Basta semplicemente mischiare 10 gocce in mezza tazza di olio di cocco, quindi strofinare una piccola quantità su mani e piedi prima di indossare guanti e calze.

Ti consigliamo di fare prima una prova ed applicare l’olio su una piccola porzione di pelle, in modo da assicurarti di non avere reazioni allergiche o altri fastidi.

Ci sono tre modi per utilizzare gli oli essenziali per riscaldarci:

  • Farne un balsamo per mani e piedi
  • Utilizzarli in un bagno caldo.

Balsamo per mani e piedi

Cosa occorre:

  • ½ tazza di burro di karitè
  • ¼ di olio di oliva
  • 5 gocce di olio di zenzero
  • 3 gocce di olio di cannella
  • 3 gocce di olio di pepe nero
  • Contenitore di conservazione

Indicazioni:

  • Sciogliere il burro di karitè a bagnomaria.
  • Versare ¼ di tazza di olio di oliva insieme al burro di karitè e aggiungere gli oli essenziali. Mescolare bene.
  • Versare la miscela in un contenitore, preferibilmente un barattolo di vetro ambrato.
  • Lasciare che si indurisca prima dell’uso. Conservare in un luogo fresco e asciutto.
  • Per usare, prenderne una quantità adeguata (come 1 cucchiaino) e strofinare su mani e piedi prima di indossare guanti e calze. Come al solito ti invitiamo a provare prima ad applicarlo su una piccola parte del corpo, per assicurarsi di non avere reazioni allergiche.

Miscela bagno riscaldante

Cosa occorre:

  • 2 cucchiai da tavola di olio di cocco
  • 5 gocce di olio di zenzero
  • 5 gocce di olio di incenso

Indicazioni:

  • Mescolare gli oli essenziali nell’olio di cocco e aggiungere al bagno caldo.

Mescolare il bagno con la mano e poi immergersi per 10-15 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Preference Center

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

Statistiche

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

Altri

I cookie non classificati sono i cookie che sono in fase di classificazione, insieme ai fornitori di cookie individuali.

Preferenze

I cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione che ti trovi